Contattaci +39 347 303 7544

La tua casa a Stresa

la troviamo noi!

Immobili in vendita a Stresa sul Lago Maggiore

Immobiliare STRESA CASE: la nostra mission è la ricerca dell’eccellenza e il suo fine è la completa soddisfazione del cliente.

Il lago Maggiore è uno dei più bei laghi italiani che ha incantato grandi artisti italiani e stranieri che qui hanno soggiornato. Ritenuto il più esteso dei laghi prealpini, da cui il nome “Maggiore", è di origine glaciale e le sue sponde sono in Lombardia, Piemonte e Svizzera.

Stresa, “la Perla del lago”, regina del Lago Maggiore, è situata in magnifica posizione panoramica, sotto le verdi pendici del Mottarone. Le numerose ville, i parchi, i giardini, il lungolago fiorito, lo spettacolo sempre cangiante delle isole Borromee, coronate di monti innevati, fanno di Stresa una delle più importanti stazioni di soggiorno lacuale.
Stresa è inoltre, geograficamente, base ideale per escursioni paesaggistiche o visite alle numerose città d'arte e monumenti piemontesi, lombardi e svizzeri. Il vicino aeroporto della Malpensa, l'autostrada A26 e la ferrovia internazionale del Sempione facilitano il flusso turistico.

Ultimi immobili inseriti

Villa in vendita Lago d'Orta

1.100.000 €

Camere da letto: 2

Bagni: 2

Superficie in mq: 200

Appartamento in vendita Stresa

Trattative riservate

Camere da letto: 2

Bagni: 1

Superficie in mq: 90

Casa in vendita Stresa

350.000 €

Camere da letto: 2

Bagni: 2

Superficie in mq: 150

Appartamento in vendita Stresa

260.000 €

Camere da letto: 2

Bagni: 2

Superficie in mq: 70

Casa in vendita Alture Stresa

190.000 €

Camere da letto: 4

Bagni: 2

Superficie in mq: 200

Appartamento in vendita Stresa

330.000 €

Camere da letto: 3

Bagni: 2

Superficie in mq: 140

Maggiori dettagli

Le isole
Tra le bellezze di questo lago ci sono le sue isole, ben 11, di cui 8 in Piemonte e 1 in Lombardia. Fra Stresa e Verbania, di grande fascino l’arcipelago delle Isole Borromee con l'Isola Madre, l'Isola Bella e l'Isola dei Pescatori. Caratteristici anche i tre scogli detti Castelli di Cannero con i resti della rocca Vitaliana voluta dal conte Ludovico Borromeo. Da non perdere poi oltre all’isolotto di La Malghera e l'Isolino Partegora, il bellissimo Isolino di San Giovanni di fronte a Verbania.

Castelli e ville
Splendide ville e imponenti rocche e castelli sorgono attorno al lago e nelle sue isole e testimoniano della storia e della cultura che arricchiscono di fascino questo luogo. A cominciare dal Castello Visconteo di Locarno, la Rocca di Arona e la rocca Borromea di Angera che oggi ospita un museo della bambola.
Tra le ville, di sicuro interesse i Palazzi Borromeo dell'Isola Madre e dell'Isola Bella, la settecentesca Villa Ponti di Arona e Villa Treves, a Belgirate, che vide tra i suoi ospiti Gabriele D'Annunzio e Giovanni Verga.
A Stresa ci sono villa Ducale e Villa Pallavicino con il parco zoologico, mentre la splendida Verbania ospita tantissime ville come Villa Giulia, Villa Taranto e la vicina Villa San Remigio.

Giardini botanici, parchi e riserve naturali
Gli amanti della natura troveranno nel lago maggiore il luogo ideale per trascorrere le proprie vacanze grazie all’esistenza di innumerevoli giardini botanici, tra i quali quello di Villa Taranto con più di mille piante, quello di Alpinia di 40000 m², il parco delle Camelia a Locarno e i giardini situati nella varie isole.
Tante anche le riserve naturali come il Parco nazionale della Val Grande e il Parco naturale della Valle del Ticino, riserva della biosfera UNESCO.

Da non perdere
E’ una delle più grandi statue del mondo e si trova ad Arona: è il Colosso di S.Carlo Borromeo, alto più di 35 metri.
Nelle vicinanze di Carciano si consiglia di prendere la funivia che porta sia al giardino Botanico di Alpinia, sia alla vetta Mottarone, frequentata stazione sciistica.
Il lago Maggiore è anche un luogo ricco di spiritualità, ecco dunque che a Leggiuno sorge l’Eremo di S.Caterina del Sasso, mentre lungo le pendici del monte Cargiago, si trova il Sacro Monte di Ghiffa, Patrimonio Unesco, e ad Orsellina si può visitare il Santuario della Madonna del Sasso, risalente al tardo Quattrocento.